Ricetta pastiera napoletana

La pastiera napoletana è un dolce tipico della cucina campana , si prepara soprattutto nel periodo pasquale.

Una deliziosa pasta frolla che racchiude una crema a base di uova , ricotta e grano  , impreziosita da intensi aromi di fior d’arancio  , cannella e canditi .

Sicuramente ognuno di noi fa piccole variazioni in base alle proprie esigenze e ai propri gusti .

Questa è la mia versione , posso garantirvi che è assolutamente straordinaria !

Ingredienti per la frolla:

500 gr. di farina 00

250 gr. di burro a temperatura ambiente

230 gr. di zucchero

1 uovo intero

3 tuorli

la buccia grattugiata di un limone

un pizzico di sale

un cucchiaino di lievito per dolci

Per la crema di ricotta:

650 gr. di ricotta fresca (classica o di pecora)

350 gr. di zucchero

150 gr. di canditi

4 uova intere

2 tuorli

la buccia grattugiata di un limone

una fialetta di fior d’arancio

580 gr. di grano cotto ( io ho usato il grano che non ha bisogno di cottura nel latte)

una bustina di vanillina

la punta di un cucchiaino di cannella ( non esagerate)

Procedimento :

Preparate la pasta frolla lavorando tutti gli ingredienti con un robot da cucina , formate un panetto e mettete in frigo per 20 minuti circa.

In una capiente ciotola frullate la ricotta con lo zucchero e le uova per qualche minuto , aggiungete l’essenza di fior d’arancio , la buccia grattugiata del limone, la cannella e la vanillina , frullate ancora per un paio di minuti . Versate il grano e i canditi nel composto di ricotta , amalgamate bene con un cucchiaio .

Imburrate e infarinate una teglia (28 cm.) a bordi alti , prendete 2/3 circa di pasta frolla e rivestite la teglia . Versate tutto il composto di ricotta .

Con la rimanente pasta frolla formate delle strisce da mettere sopra la vostra  pastiera .

Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per un’ora circa.

Una volta fredda sformate la pastiera . Conservate in luogo fresco . Vi consiglio di gustare questo meraviglioso dolce dopo un paio di giorni circa ( anche se io non resisto e la divoro subito ! ihihihi)

NOTA: Se usate il grano precotto , fate cuocere il grano in 250 gr. di latte e 20 gr. di burro . Mescolate continuamente finchè il latte non si sarà completamente assorbito . Fate raffreddare e procedete come scritto nella ricetta .

Se volete delle pastiere più piccole , con questa dose potete usare due teglie da 20/22 cm. circa .

 

Ricette similari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *