Ricetta crostata delicata (senza uova)

pizap-com14743554029091Avevo voglia di pasticciare ma mi sono accorta di non avere uova in frigo . Ho guardato cosa c’era a disposizione , farina , zucchero , burro, latte e ricotta . E cosa c’è di meglio di una deliziosa crostata ? Ho fatto la mia base di frolla senza uova , e dato che avevo ancora della ricotta , ho pensato di aggiungerla alla crema . Che dirvi , una crostata super delicata , super buona , per poco non facevo in tempo a fare le foto , l’hanno divorata grandi e piccini!

Dovete assolutamente provarla !

Ingredienti per la pasta frolla:

80 gr. di ricotta

150 gr. di burro a temperatura ambiente

150 gr. di zucchero 00

300 gr. di farina 00

scorza di un limone grattugiata ( facoltativa)

un cucchiaino di lievito per dolci

Ingredienti per la crema:

500 ml. di latte intero

50 gr. di farina 00

20 gr. di amido di mais

250 gr. di ricotta

150 gr. di zucchero

una fialetta di estratto vaniglia

Preparazione: Preparate la pasta frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, mettete in frigo per 20 minuti circa.

Nel frattempo preparate la crema. Mettete in un tegame la ricotta e lo zucchero , amalgamate con una frusta a mano o con il frullatore . Aggiungete la farina , l’amido di mais e continuate a mescolare gli ingredienti. Aggiungete a filo il latte sempre mescolando , aggiungete l’aroma . Mettete su fiamma bassa e fate cuocere .

Imburrate e infarinate un tegame da crostata (26 cm.) , stendete 3/4 di pasta frolla nel tegame , versate la crema e con la rimanente pasta frolla potete fare le classiche strisce o dei biscotti come ho fatto io .

072

Cuocete in forno caldo a 180° per 20/25 minuti circa. Aspettate che la crostata sia fredda prima di sformare .

Spolverizzate con zucchero a velo.

085

082

 

Ricetta torta di frutti di bosco e amarene alla russa

pizap.com14724071320081Girovagando in rete , ho trovato una foto con ricetta che mi ispirava molto . La torta di ciliegie alla russa . Ho guardato gli ingredienti , golosi e semplici , sembrava veramente deliziosa . Logicamente non è periodo di ciliegie ! Ho pensato di variare con frutti di bosco e amarene sciroppate , che dirvi ….. una vera bontà , da leccarsi i baffi !

Dopo il grande successo avuto , ho deciso che la proverò in altre versioni , magari con pesche , mele e tanto altro ….

Ingredienti:

450 gr di farina 00

100 gr di zucchero

200 gr di burro morbido

1 bustina di lievito in polvere

una fialetta di estratto di vaniglia

250 gr di yogurt bianco dolce o alla vaniglia

200 gr di frutti di bosco

200/250 gr circa di amarene sciroppate

burro e farina per lo stampo

zucchero a velo per spolverare

Procedimento :

Lavorare tutti gli ingredienti in una planetaria o un robot da cucina . L’ impasto

deve raggiungere una consistenza liscia e solida.

Cospargere un po’ di farina sul piano di lavoro e stendere l’impasto per ottenere una superficie di 30 x 40 cm. circa .

039

Tagliare ora la pasta in 4 strisce di uguale larghezza.

Su due strisce di pasta disporre una fila di frutti di bosco , sulle altre due , una fila di amarene sciroppate , cospargere le strisce di pasta con i frutti di bosco con zucchero semolato ( non serve lo zucchero sulle amarene perchè sono già abbastanza

dolci) .

041

045

Arrotolare la pasta sopra la frutta per ottenere dei rolli. La frutta deve essere completamente ricoperte dalla pasta.

046

Ungere uno stampo (24 cm.) con burro e faina , posizionare con cura i rolli dando loro una forma a spirale e lavorando procedendo dall’esterno verso l’interno dello stampo.

049

Cuocere ora a 180°C per 35 minuti nel forno.

068

Sfornare e spolverare con lo zucchero a velo.

082

 

080

Ricetta originale dal blog Sagace

 

Ricetta sbriciolata con crema di fragole

pizap.com14606930190031Definire questa sbriciolata buona , non rende l’idea . Direi che è a dir poco sublime !!! L’ha postata sulla sua pagina la mia cara amica Maria ( Anfra in cucina ) , mi ha subito tentata e…. non potevo non provarla ! A dir poco fantastica ! Facile e veloce da fare , ottima colazione o merenda . Provatela , la rifarete tantissime volte .

Ingredienti per la pasta:

400 gr. di farina 00

1 uovo

1 tuorlo

160 gr di zucchero

110 gr di burro a temperatura ambiente

una bustina di lievito per dolci

la scorza grattugiata di un limone
Per la crema di fragole :

500 gr. di fragole

180 gr. di zucchero

150 gr. di acqua

50 gr. di amido di mais

30 gr. di farina

succo di un limone

Procedimento per la crema :

Se avete il bimby , fate frullare le fragole 20 sec. vel. 7 , aggiungete tutti gli altri ingredienti e fate cuocere 8 minuti , 90 ° vel 4 .

Se non avete il bimby , frullate le fragole , aggiungete tutti gli altri ingredienti , frullate tutto in modo da eliminare eventuali grumi , fate cuocere su fiamma bassa mescolando di continuo ( la crema è pronta quando diventa densa) .

Procedimento per la sbriciolata :

Mettete tutti gli ingredienti per la pasta frolla nel bimby e lavorate l’impasto per pochi secondi a vel. 6. Mettete nella tortiera (per crostate 24/26 cm.)imburrata e infarinata, metà dell’impasto. Mettete sulla pasta frolla la crema di fragole , coprite con la rimanente pasta . Infornate a 180° ,in forno preriscaldato, per circa 25/30 minuti.
NOTA:Logicamente potete preparare la pasta frolla lavorandola con le mani o con una planetaria . Se lavorate la frolla con le mani , ricordate di non formare un panetto , ma deve risultare “sbriciolata”, non lavoratela troppo !
12993569_1296553147056679_3439984136415668581_n

13000190_1296553180390009_1115289781167792580_n

13015599_1296553453723315_2400359963437935564_n

12998554_1296553600389967_6404978299458740790_n

Ricetta sfinci di San Giuseppe

pizap.com14572569412891Gli sfinci di San Giuseppe sono delle gustose e morbide frittelle di origine palermitana, coperti di una delicata crema di ricotta e gocce o scaglie di cioccolato, pistacchi tritati, ciliegie e scorze d’arancia candite. Vengono preparati per tradizione  il giorno della festa del papà, il 19 marzo.

E’ un dolce che dovete assolutamente assaggiare , una bontà unica !

Ingredienti :

3 Uova

70 gr. di burro

un cucchiaino di zucchero

250 ml. di acqua

150 gr. di farina 00

un pizzico di sale

olio di semi per friggere

Per la farcia :

500 gr. di ricotta fresca

200 gr. di zucchero a velo

50 gr. di scagliette di cioccolato o cioccolato tritato

Per decorare :

ciliegie candite q.b.

scorzetta di arancia candita

granella di pistacchi

Preparazione:

Qualche ora prima (o la sera prima) , mettete la ricotta dentro ad un colino per farla sgocciolare bene, versatela in una ciotola e unite lo zucchero a velo, mescolate per amalgamare il tutto, coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero.   Versate in un pentolino l’acqua, il burro e il sale , una volta sopraggiunto il bollore, unite tutta in una volta la farina , mescolando gli ingredienti sul fuoco con un mestolo di legno per almeno un paio di minuti fino a che il composto si staccherà dal pentolino .

869

Fate raffreddare .  Nel frattempo potete unire alla crema di ricotta il cioccolato e riporla di nuovo in frigorifero.

A questo punto usate una planetaria con il gancio a foglia oppure lavorate a mano con un mestolo di legno . Unite una alla volta le uova: non unite l’uovo successivo se prima non sarà stato assorbito completamente quello precedente. Dovrete ottenere una pastella liscia, cremosa e densa .

870

Riempite un pentolino con abbondante olio , friggete l’impasto versandolo a cucchiaiate (usate un cucchiaino da the’ perchè in cottura i vostri sfinci raddoppiano di volume) friggete 3-4 sfinci alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio e per non rischiare di avere poco spazio quando gli sfinci cominceranno a crescere. Rigirate spesso gli sfinci servendovi di due forchette , per dorarli su tutti i lati e farli quindi gonfiare bene .Quando saranno ben dorati scolateli per bene con una schiumarola, metteteli su di un vassoio foderato con carta assorbente da cucina.

876

Lasciate intiepidire gli sfinci. Prendete la crema di ricotta, con un cucchiaio, ricoprite la superficie degli sfinci . Guarnite ogni sfincio con della granella di pistacchi , una ciliegina candita e una scorzetta di arancia candita .

936

947

926

Serviteli immediatamente. Buon appetito.

 

Ricetta mascherine di carnevale

Sappiamo che i dolci di carnevale sono prettamente fritti , deliziose chiacchiere , castagnole , ciambelle e tanto altro . Ma se non vogliamo friggere o preferiamo un dolcetto al forno , leggero e buonissimo , ecco le mascherine !!! Un delizioso impasto di pasta frolla al burro . I vostri bambini saranno felicissimi ! Bellissime , allegre , ma soprattutto deliziose !

Ingredienti:

500 gr. di farina 00

150 gr. di zucchero a velo

250 gr. di burro a temperatura ambiente

3 tuorli

una bustina di vanillina

cioccolato bianco q.b.

cioccolato fondente q.b.

decorazioni per le mascherine ( confettini colorati , scaglie di cioccolato )

Preparazione:

Lavorare insieme tutti gli ingredienti con un robot da cucina o impastando a mano . Stendere la pasta frolla, fare i biscotti con le forme. Far cuocere sulla teglia del forno con carta da forno. Infornare a 180° per 15/20 minuti circa.

Quando i biscotti sono freddi, bagnare nel cioccolato fuso , decorare e far asciugare su carta da forno.

550

 

555

557