Ricetta sfinci di San Giuseppe

pizap.com14572569412891Gli sfinci di San Giuseppe sono delle gustose e morbide frittelle di origine palermitana, coperti di una delicata crema di ricotta e gocce o scaglie di cioccolato, pistacchi tritati, ciliegie e scorze d’arancia candite. Vengono preparati per tradizione  il giorno della festa del papà, il 19 marzo.

E’ un dolce che dovete assolutamente assaggiare , una bontà unica !

Ingredienti :

3 Uova

70 gr. di burro

un cucchiaino di zucchero

250 ml. di acqua

150 gr. di farina 00

un pizzico di sale

olio di semi per friggere

Per la farcia :

500 gr. di ricotta fresca

200 gr. di zucchero a velo

50 gr. di scagliette di cioccolato o cioccolato tritato

Per decorare :

ciliegie candite q.b.

scorzetta di arancia candita

granella di pistacchi

Preparazione:

Qualche ora prima (o la sera prima) , mettete la ricotta dentro ad un colino per farla sgocciolare bene, versatela in una ciotola e unite lo zucchero a velo, mescolate per amalgamare il tutto, coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero.   Versate in un pentolino l’acqua, il burro e il sale , una volta sopraggiunto il bollore, unite tutta in una volta la farina , mescolando gli ingredienti sul fuoco con un mestolo di legno per almeno un paio di minuti fino a che il composto si staccherà dal pentolino .

869

Fate raffreddare .  Nel frattempo potete unire alla crema di ricotta il cioccolato e riporla di nuovo in frigorifero.

A questo punto usate una planetaria con il gancio a foglia oppure lavorate a mano con un mestolo di legno . Unite una alla volta le uova: non unite l’uovo successivo se prima non sarà stato assorbito completamente quello precedente. Dovrete ottenere una pastella liscia, cremosa e densa .

870

Riempite un pentolino con abbondante olio , friggete l’impasto versandolo a cucchiaiate (usate un cucchiaino da the’ perchè in cottura i vostri sfinci raddoppiano di volume) friggete 3-4 sfinci alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio e per non rischiare di avere poco spazio quando gli sfinci cominceranno a crescere. Rigirate spesso gli sfinci servendovi di due forchette , per dorarli su tutti i lati e farli quindi gonfiare bene .Quando saranno ben dorati scolateli per bene con una schiumarola, metteteli su di un vassoio foderato con carta assorbente da cucina.

876

Lasciate intiepidire gli sfinci. Prendete la crema di ricotta, con un cucchiaio, ricoprite la superficie degli sfinci . Guarnite ogni sfincio con della granella di pistacchi , una ciliegina candita e una scorzetta di arancia candita .

936

947

926

Serviteli immediatamente. Buon appetito.

 

Ricetta calzone di crauti

pizap.com14509339341511Il classico calzone pugliese si prepara con cipolle , tonno , olive e acciughe , logicamente ognuno aggiunge gli ingredienti secondo la propria tradizione . Il calzone che vi propongo è diverso dal solito , una deliziosa pasta al vino , farcita con tonno , olive e crauti Zuccato che sostituiscono le cipolle . Molto più semplice e veloce da fare , non ha nulla da invidiare al classico calzone , dovete provarlo , vi stupirà !

Ingredienti per la pasta al vino :

500 gr. di farina 00

150 gr. di olio evo

150 gr. di vino bianco

un cucchiaino di sale

mezzo cucchiaino di zucchero

Per il ripieno :

una confezione di crauti Zuccato ( 385 gr.)

160 gr. di tonno ( dipende dai gusti , potete anche metterne di più )

olive verdi q.b.

Procedimento :

Preparate la pasta al vino lavorando tutti insieme gli ingredienti con un robot da cucina o impastando a mano . Mettete da parte (non in frigo) .

Nel frattempo fate cuocere i crauti seguendo le indicazioni della confezione .

Mettete i crauti in uno scolapasta .

Prendete l’impasto , dividete a metà , stendete la prima sfoglia e adagiate in una teglia 24/26 cm. ben oleata , farcite con i crauti , il tonno e le olive .

607

Stendete l’altra sfoglia e coprite il vostro calzone . Chiudete bene i bordi , aggiungete olio, spennellate il calzone e con una forchetta , fate tanti piccoli fori .

Infornate ( forno preriscaldato) a 200° x 30/40 minuti circa . Il vostro calzone è pronto . Gustatelo caldo o tiepido …semplicemente delizioso ! 😉

615

634

642

Ricetta alberello di cornetti sfogliati

pizap.com14506393651601Un delizioso alberello preparato con i cornetti sfogliati veloci . Ormai tutti conoscete questa strepitosa ricetta , in occasione delle feste natalizie , ho preparato questo goloso albero . Una bontà unica , la fragranza , la sofficità il profumo di questi cornetti non vi deluderanno mai !

Ingredienti:
300 gr di farina 00
250 gr di manitoba 
180 gr latte
70 gr acqua
70 gr zucchero
1 cubetto di lievito
1 fiala essenza di vaniglia (o vanillina)
2 uova medie
60 gr burro morbido
1 pizzico di sale
Burro fuso q.b. e zucchero semolato per spennellare i dischi di impasto
un tuorlo e latte per spennellare i cornetti

nutella q.b. 
Procedimento:
Lavorare 50g di farina 00 ,20g di zucchero, il latte , l’acqua e il cubetto di lievito in un robot o con la planetaria . Lasciar riposare 30 min. coperta con pellicola .
Aggiungere tutti gli altri ingredienti , lavorare fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo .
Dividere l’impasto in otto palline uguali e lasciar lievitare 2 ore.
Trascorse le due ore stendere le palline lievitate in otto dischi dello stesso diametro. Spennellare del burro su un disco e cospargere di zucchero semolato, coprire con un alto disco, spennellare di burro e cospargere di zucchero semolato. Così via fino all’ultimo disco che non dovrà ne essere spennellato ne cosparso di zucchero. Ora che tutti i dischi sono sovrapposti stenderli con il mattarello formando una sfoglia .
Tagliare 12/16 spicchi ,mettere un cucchiaino di nutella e formare i cornetti arrotolandoli dal lato largo verso la punta. Sistemare i cornetti nella teglia a forma di albero che avrete foderato con carta forno …(logicamente non vanno tutti , gli altri cuoceteli a parte) .

12360299_1223099071068754_2714404030398242762_n

10460716_1223099117735416_5931818358296968478_n

10579969_1223099141068747_8558914766592124364_n

12376072_1223099231068738_2566737660461001747_nLasciar lievitare un’altra ora.

12373245_1223099364402058_4535530354103816017_n
Spennellare con l’uovo sbattuto e latte.

1017703_1223099614402033_2309687609330792416_n
Infornare a 200° per 15/20 min circa. Decorare con zucchero a velo.

12366280_1223099911068670_557717745114989365_n

10261_1223101364401858_5287882327953603751_n

1781889_1223102691068392_7868995475629678044_n

10262120_1223102657735062_2869505711858880578_n

1796582_1223102031068458_5358859305859868179_n

NOTA :Potete far lievitare nel forno spento con lucina accesa .

Se volete congelare i vostri cornetti , dovete congelarli prima della seconda lievitazione . Preparate i cornetti e metteteli in freezer . Se volete consumarli al mattino , uscite i cornetti la sera , metteteli in forno spento e fate lievitare tutta la notte .

Se invece volete preparare i cornetti la sera per la mattina successiva , preparate i cornetti e mettete in frigo . Lieviteranno più lentamente in frigo per tutta la notte .

CONSIGLIO: Siate generose con il burro e lo zucchero tra una sfoglia e l’altra . Altrimenti i vostri cornetti potrebbero risultare poco zuccherati .

 

 

Ricetta focaccia con olive nere denocciolate

pizap.com14498098801181La focaccia  è uno stuzzichino ideale in ogni momento della giornata , magari anche per sostituire un pranzo al volo . Logicamente se la facciamo noi con le nostre mani non ha paragoni ! Per renderla straordinaria , dovete condirla con ottimi prodotti , e cosa c’è di meglio dei prodotti Citres ? Io l’ho farcita con deliziose olive nere denocciolate , e l’ho accompagnata con i buonissimi frutti del cappero Citres . Dovete provarla ! ^_^

Ingredienti:

600 gr. di farina 00
20 gr. di sale
200 gr . di patate( già bollite )
1 cubetto di lievito di birra
400 gr . di acqua tiepida
20 gr. di olio
Per condire sopra:

pomodori q.b.

olive nere Citres denocciolate ( un vasetto )

origano

olio

frutti del cappero Citres  ( da gustare con la focaccia )

Preparazione:
Bollire le patate , schiacciarle con l’apposito attrezzo o con una forchetta . Lavorare insieme tutti gli ingredienti per la focaccia. Ungere una teglia con olio(siate generose) , versare l’impasto della focaccia , stendere con le mani e fate lievitare in forno con lucina accesa per un’ora circa. Riprendere la teglia , condire con pomodori, origano , olive nere Citres denocciolate e un filo d’olio. Far lievitare ancora per un’ora circa ,sempre nel forno con lucina accesa .

12342460_1215729875139007_4088857823538207749_n

 

Uscire la focaccia dal forno , accenderlo a 200°-220° possibilmente ventilato (deve essere molto caldo , aspettate 15/20 minuti prima di infornare la focaccia  ).  La cottura è di 20/25 minuti circa, (dipende dal forno) o comunque quando vedete che è ben cotta.

12316216_1215729851805676_8258368436428815161_n

12241277_1215729515139043_873679227891152456_n

12345388_1215729408472387_8424600047982263189_n

12342466_1215729321805729_8078150229129773888_n

 

Ricetta dorayaki

pizap.com14486959046171Se anche i vostri bambini guardano Doraemon , sicuramente avranno detto ….mamma mi fai i dorayaki ?  Un dolce tipico giapponese reso  famoso da un questo cartone animato .  Nella ricetta originale i dorayaki sono farciti di una crema dolce ai fagioli rossi (Anko, marmellata di azuki), logicamente noi semplifichiamo le cose e li farciamo con marmellata o nutella . I vostri piccoli saranno super felici di poter gustare il dolce preferito di  Doraemon !

Ingredienti :

2 uova medie

160 gr. di farina 00

20 gr. di miele

un cucchiaino di lievito per dolci

50 gr. di acqua

80 gr. di zucchero

una bustina di vanillina

Procedimento :

Frullate le uova con lo zucchero , aggiungete tutti gli altri ingredienti e continuate a frullare per qualche minuto . Mettete il composto in frigo a riposare per 30 minuti circa .

Mettete a scaldare su fuoco basso una padella antiaderente , versate al centro della padella un mestolino di composto . Quando vedete che si formano le bollicine , giratelo con una spatola delicatamente , fate cuocere anche l’altro lato .

12301563_1210174999027828_1972676691279442641_n

Fate raffreddare  , farcite con nutella o marmellata un dorayaki e chiudete con un altro  (i miei bambini li adorano anche senza farcia ).

12308629_1210175095694485_5332363024863708067_n

NOTA: Con questa dose sono usciti 10 dorayaki (singoli) , solo che con i bambini accanto quasi non riuscivo a fare le foto !  ^_^

12313783_1210175262361135_4640752935204447108_n

12295405_1210175209027807_6895009299239974667_n