Ricetta taralli al vino

I taralli al vino sono dei biscotti ideali per accompagnare un caffè o semplicemente da gustare in qualsiasi momento della giornata. I piccoli li adorano per la loro semplicità e il loro profumo, i grandi possono accompagnare un bicchiere di vino o intingerli nel liquore. Si preparano con semplici ingredienti, farina, olio di semi di mais(o girasole), zucchero e lievito. Vi consiglio di non utilizzare olio evo al posto di quello di semi perchè andrebbe a coprire il loro sapore delicato.

Ingredienti per circa 24 taralli:

250 gr. di farina 00

80 gr. di zucchero

80 gr. di olio di semi di mais

70 gr. di vino bianco

1/2 bustina di lievito in polvere per dolci(8gr.)

un pizzico di sale

un pizzico di cannella(facolativo)

zucchero q.b. per guarnire

Procedimento:

In una ciotola capiente versate il vino e l’olio, aggiungete il lievito e lo zucchero e amalgamate. Poco alla volta aggiungete anche la farina e continuate a mescolare fino a quando il composto non sarà liscio e omogeneo. Trasferitelo su un piano di lavoro infarinato e continuate a lavorarlo bene con le mani. Avvolgete con la pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

Foderate la teglia del forno con carta forno e in un piatto mettete lo zucchero. Prendete una parte del composto(io ho fatto pezzettini di pasta da 20 gr. l’uno), formate un bastoncino, rigirate su se stesso per creare il tarallo.

Passate i taralli nello zucchero e sistemateli sulla teglia.

Procedete così fino ad usare tutto l’impasto. Infornate(forno preriscaldato) a 160°/170°. La cottura, come sempre, varia a seconda del vostro forno (25-30 minuti potrebbe essere sufficiente).

Fateli raffreddare e serviteli.

Ricetta crostata di ricotta e carote

Bazzicando in rete, ho visto questa crostata fatta dalla mia cara amica Cristina(dal blog: Tutto fa brodo), mi ha subito ispirata! Una crostata diversa dal solito che vi consiglio di provare, facile da fare, profumata e deliziosa, perfetta per la prima colazione, come merenda o come goloso dessert.

INGREDIENTI PER LA FROLLA:

un uovo e due tuorli

150 g. di burro

300 g. di farina 00

1 bustina di vanillina

150 g. di zucchero semolato

2 cucchiaini di lievito per dolci

scorza di un limone

INGREDIENTI PER LA FARCIA:

1 tuorlo

4 carote(300 gr. circa)

150 g. di zucchero

300 g. di ricotta fresca

1/2 cucchiaino di cannella

PROCEDIMENTO:

Lavorate bene per prima cosa lo zucchero con il burro freddo tagliato a pezzetti, fino a renderlo cremoso, aggiungete la farina, le uova, la vanillina e la scorza di un limone e impastate bene e velocemente fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Avvolgete poi la pasta frolla con della pellicola trasparente e riponetela in figo per 30 minuti per farlo rassodare bene, nel frattempo preparate la farcia con la ricotta.

Pulite bene le carote, raschiate la superficie, sciacquatele, asciugatele con della carta assorbente fatele a pezzetti e tritatele con un robot da cucina o grattugiatele finemente e mettetela da parte, unite in una terrina la ricotta con il tuorlo e lo zucchero, aggiungete la cannella, lavorate il composto con l’aiuto di una frusta elettrica, incorporate poi le carote e continuate a lavorare il composto che deve risultare bello cremoso e riponetelo in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Passata la  mezz’ora riprendete la pasta frolla, spolverate un piano di lavoro pulito e stendetela con una mattarello ottenendo un cerchio un po’ piu’ grande dello stampo che userete,  arrotolatela poi nel mattarello.

Prendete uno stampo per crostata da 24 cm. srotolate sopra la pasta frolla, togliete la pasta in eccesso e mettetela da parte per fare successivamente le striscioline, prendete la crema di ricotta e carote versatela sopra la base di frolla e livellatela bene con una spatolina.

Create le striscioline con un rotella tagliapasta e posizionatele a incrocio sopra la crostata.

Infornatela(forno preriscaldato) a 180° per 40 minuti circa sino a che la superficie è bella dorata, fatela raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo, riponetela poi un oretta in frigo per fare rassodare bene la farcia.

N.B. Se volete potete aggiungere gocce di cioccolato e scaglie di mandorle per renderla ancora piu’ golosa o tritare 50 g. di mandorle insieme alle carote.

Ricetta quadrotti di pane

I quadrotti di pane sono un antipasto(o un secondo) semplice e sfizioso. Facili e veloci da preparare. Potete farcirli come preferite , io li ho farciti con pomodoro e mozzarella, un classico che mette tutti d’accordo.

Ingredienti:

5 fette di pane per tramezzini
150 gr di treccia battuta(o scamorza)
pomodoro pelato q.b.
4 uova medie
Sale, origano,olio
Pangrattato q.b., farina q.b.
Olio per friggere(olio evo o di semi)

Procedimento:

Iniziate stendendo le fette di pane per tramezzini con un mattarello.

Condite il pomodoro pelato con olio, origano e un pizzico di sale.

Tritate la treccia battuta, o tagliatela a piccoli pezzettini.

Mettete un cucchiaino di polpa di pomodoro e la treccia battuta al centro di ogni quadrotto(calcolando che dovete tagliarlo a metà).

Coprite con un’altra fetta di pane, tagliate a metà, bagnate leggermente i bordi del quadrotto con acqua.

Sigillate bene con i rebbi di una forchetta.

Procedete con tutte le fette di pane per tramezzini. Passate i quadrotti prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pangrattato.

Fate pressione con le dita lungo i bordi in modo da sigillarli bene, così che il ripieno non possa uscire.

Friggeteli in abbondante olio, girateli un paio di volte per dare una doratura omogenea.

Scolateli con una schiumarola e fateli asciugare su carta da cucina. Servite ben caldi.

Ricetta Nutella biscuits

Stanno facendo impazzire tutti! I Nutella biscuits hanno contagiato anche me, ed ecco a voi la ricetta per farli con le vostre mani.
Uno scrigno croccante di pasta frolla alla nocciola, ripieno di golosa Nutella.

Ingredienti:

250 gr. di farina 00

90 gr. di zucchero semolato

160 gr. di burro a temperatura ambiente

2 tuorli d’uovo

40 gr. di farina di nocciole

una bustina di vanillina

Nutella per farcire q.b.

Procedimento:

In un robot da cucina (o con le vostre mani) lavorate tutti gli ingredienti fino a formare un panetto liscio e ben amalgamato.

Avvolgete il panetto con pellicola alimentare e fate riposare in frigo per 30 minuti.

Riprendete la frolla, lavoratela un po’ con le mani. Stendete 3/4 di frolla su di un piano ben infarinato ad uno spessore sottile di circa 4 mm. Con un taglia biscotti tondo diametro 6 cm ricavate tanti dischi. Imburrate ed infarinate uno stampo da muffin (se avete uno stampo con ottima antiaderenza , potete anche evitare questo passaggio). Adagiate i dischi di frolla nello stampo, premete leggermente alzando di poco i bordi, bucherellate il fondo con forchetta.

Mettete in frigo le basi per 20 minuti(questo aiuta a mantenere bene la forma). Stendete la restante frolla ad uno spessore di 4 mm e ricavate tanti cerchi con taglia biscotti diametro 4 cm. Con un piccolo stampino a cuore ricavate i cuori da porre al centro di ogni biscotti, fate una leggera pressione per attaccarlo.

Fate tanti taglietti con la punta di un coltello per riprodurre il decoro. Mettete anche questa teglia in frigo per 20 minuti prima d’infornare (aiuta a mantenere la forma).Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° statico prima le basi per 15 minuti circa, quando le basi sono cotte, estraetele dal forno e fate cuocere i biscotti di copertura per 10/12 minuti circa(controllate la cottura , devono essere dorati, non bruciati).

Fate raffreddare bene le basi e i biscottini. A questo punto, estraete delicatamente le basi dallo stampo per muffin, farciteli con un cucchiaino(abbondante) di Nutella, coprite con il biscotto, fate una leggera pressione per formare il bordino di nutella.

I vostri Nutella biscuits sono pronti.

P.s. Andranno a ruba!!!


Ricetta Macarons

I Macarons sono tra i dolci più famosi della cucina francese. Si tratta di piccoli pasticcini composti da due soffici meringhe che racchiudono un delizioso ripieno. Potete farcirli con ganache al cioccolato, con crema al mascarpone, crema al pistacchio, o semplicemente con nutella(come ho fatto io questa volta). Potete inoltre colorare i vostri Macarons con il colore che preferite, usando un gel alimentare.

Ingredienti:

110 gr. di farina di mandorle

15 gr. di farina 00

170 gr. di zucchero a velo

90 gr. di albumi d’uovo a temperatura ambiente

45 g di zucchero semolato

Colorante alimentare

Per la farcia:

Nutella bianca o nutella classica q.b.

Procedimento:

Setacciate in una ciotola la farina di mandorle con lo zucchero a velo, aggiungete la farina 00.

Montate gli albumi a neve ben ferma con lo zucchero semolato.

Aggiungete le farine all’albume e mescolate con un cucchiaio dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi.
Aggiungete il colorante che avete scelto nell’impasto e amalgamate bene.

Mettete il composto in una sacca a poche con beccuccio liscio.
Formate i Macarons sull’apposito tappetino in silicone, se non avete il tappetino, disegnate dei cerchietti(di 4 cm a distanza di 2,5 cm gli uni dagli altri) sulla la carta forno aiutandovi con una formina e un pennarello alimentari, in questo modo sarete certi di creare dei biscottini tutti uguali.

Lasciate riposare i Macarons in frigo per un’ora circa.
Infornate(forno statico preriscaldato) a 150° per 12/14 minuti.

Fate raffreddare i Macarons prima di staccarli. Farcite un guscio e ricoprite con un altro.

I vostri Macarons sono pronti.

NOTA: Se usate una farcia al formaggio o crema, conservate i vostri Macarons in frigo per massimo 4/5 giorni. Se li farcite con nutella, conservateli in un contenitore ermetico per 2/3 giorni.

Potete usare anche più colori. Dividete il composto ottenuto in ciotole distinte e aggiungete i coloranti alimentari che avete scelto a ciascuna porzione.