Ricetta Nutella biscuits

Stanno facendo impazzire tutti! I Nutella biscuits hanno contagiato anche me, ed ecco a voi la ricetta per farli con le vostre mani.
Uno scrigno croccante di pasta frolla alla nocciola, ripieno di golosa Nutella.

Ingredienti:

250 gr. di farina 00

90 gr. di zucchero semolato

160 gr. di burro a temperatura ambiente

2 tuorli d’uovo

40 gr. di farina di nocciole

una bustina di vanillina

Nutella per farcire q.b.

Procedimento:

In un robot da cucina (o con le vostre mani) lavorate tutti gli ingredienti fino a formare un panetto liscio e ben amalgamato.

Avvolgete il panetto con pellicola alimentare e fate riposare in frigo per 30 minuti.

Riprendete la frolla, lavoratela un po’ con le mani. Stendete 3/4 di frolla su di un piano ben infarinato ad uno spessore sottile di circa 4 mm. Con un taglia biscotti tondo diametro 6 cm ricavate tanti dischi. Imburrate ed infarinate uno stampo da muffin (se avete uno stampo con ottima antiaderenza , potete anche evitare questo passaggio). Adagiate i dischi di frolla nello stampo, premete leggermente alzando di poco i bordi, bucherellate il fondo con forchetta.

Mettete in frigo le basi per 20 minuti(questo aiuta a mantenere bene la forma). Stendete la restante frolla ad uno spessore di 4 mm e ricavate tanti cerchi con taglia biscotti diametro 4 cm. Con un piccolo stampino a cuore ricavate i cuori da porre al centro di ogni biscotti, fate una leggera pressione per attaccarlo.

Fate tanti taglietti con la punta di un coltello per riprodurre il decoro. Mettete anche questa teglia in frigo per 20 minuti prima d’infornare (aiuta a mantenere la forma).Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° statico prima le basi per 15 minuti circa, quando le basi sono cotte, estraetele dal forno e fate cuocere i biscotti di copertura per 10/12 minuti circa(controllate la cottura , devono essere dorati, non bruciati).

Fate raffreddare bene le basi e i biscottini. A questo punto, estraete delicatamente le basi dallo stampo per muffin, farciteli con un cucchiaino(abbondante) di Nutella, coprite con il biscotto, fate una leggera pressione per formare il bordino di nutella.

I vostri Nutella biscuits sono pronti.

P.s. Andranno a ruba!!!


Ricetta latte condensato

Il latte condensato viene utilizzato per molte preparazioni di dolci, io lo uso in particolar modo per semifreddi e gelati fatti in casa . Non sempre abbiamo questo ingrediente in dispensa , ma bastano pochi minuti e  ingredienti normalmente presenti in casa , per fare un delizioso preparato da utilizzare per i nostri dolci o semplicemente spalmato su una fetta di pane come ottima merenda per i più piccoli…

Ingredienti:

250 gr. di latte intero

190 gr. di zucchero a velo

30 gr. di burro

una busta di vanillina

Procedimento con il bimby:

Inserite nel boccale tutti gli ingredienti, fate cuocere per 20 minuti temperatura Varoma . Il vostro latte condensato è pronto . Versate in un vasetto di vetro e lasciate raffreddare. Conservate in frigo.

Procedimento classico:

Mettete lo zucchero a velo, il latte ,la vanillina e il burro in un pentolino dal fondo spesso. Iniziate a cuocere a fiamma media fino a quando non inizierà a bollire. Dal momento dell’ebollizione abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 15 minuti girando sempre. Il composto dovrà leggermente addensarsi ma fate attenzione a non farlo bruciare e a non farlo fuoriuscire dal tegamino. Spegnete il fuoco, fate raffreddare completamente e conservatelo in un vasetto di vetro. Caldo vi sembrerà liquido , ma con il riposo si addenserà.

NOTA: Potete conservarlo in frigo per 5/6 giorni.

 

Ricetta mousse al cioccolato senza uova

Da qualche giorno avevo voglia di mousse al cioccolato . Ho guardato in rete e ho provato una ricetta base . Sinceramente non mi ha soddisfatta abbastanza perché in pratica era la classica ganache . Volevo qualcosa di più delicato !!! Sapete che modifico tutto e sperimento . Ho provato a farla a modo mio (come sempre ^_^ ) …. Risultato ? Una mousse delicata e squisita . Provatela e fatemi sapere !

Ingredienti per 5/6 coppette piccole :

300 gr. di panna liquida per dolci già zuccherata

200 gr. di cioccolato fondente (di buona qualità)

15 gr. di burro morbido

50 gr. di latte intero

100 gr. di panna per la decorazione (facoltativo)

Procedimento:

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato con 200 gr. di panna , il latte e il burro . Mettete in freezer il composto per 20/25 minuti circa(deve essere abbastanza freddo) . Prendete il composto e frullando aggiungete i restanti 100 gr. di panna(fredda) . Montate fino ad ottenere una mousse corposa . Trasferitela in una sacca a poche con bocchetta stellata , riempite le coppette . Mettete in frigo per 2 ore circa.

A questo punto potete servire la vostra mousse , oppure potete montare 100 gr. di panna e decorare come ho fatto io .

NOTA: Vi consiglio di usare coppette piccole , è un dolce molto calorico e sazia tanto .

Ricetta pastiera napoletana

La pastiera napoletana è un dolce tipico della cucina campana , si prepara soprattutto nel periodo pasquale.

Una deliziosa pasta frolla che racchiude una crema a base di uova , ricotta e grano  , impreziosita da intensi aromi di fior d’arancio  , cannella e canditi .

Sicuramente ognuno di noi fa piccole variazioni in base alle proprie esigenze e ai propri gusti .

Questa è la mia versione , posso garantirvi che è assolutamente straordinaria !

Ingredienti per la frolla:

500 gr. di farina 00

250 gr. di burro a temperatura ambiente

230 gr. di zucchero

1 uovo intero

3 tuorli

la buccia grattugiata di un limone

un pizzico di sale

un cucchiaino di lievito per dolci

Per la crema di ricotta:

650 gr. di ricotta fresca (classica o di pecora)

350 gr. di zucchero

150 gr. di canditi

4 uova intere

2 tuorli

la buccia grattugiata di un limone

una fialetta di fior d’arancio

580 gr. di grano cotto ( io ho usato il grano che non ha bisogno di cottura nel latte)

una bustina di vanillina

la punta di un cucchiaino di cannella ( non esagerate)

Procedimento :

Preparate la pasta frolla lavorando tutti gli ingredienti con un robot da cucina , formate un panetto e mettete in frigo per 20 minuti circa.

In una capiente ciotola frullate la ricotta con lo zucchero e le uova per qualche minuto , aggiungete l’essenza di fior d’arancio , la buccia grattugiata del limone, la cannella e la vanillina , frullate ancora per un paio di minuti . Versate il grano e i canditi nel composto di ricotta , amalgamate bene con un cucchiaio .

Imburrate e infarinate una teglia (28 cm.) a bordi alti , prendete 2/3 circa di pasta frolla e rivestite la teglia . Versate tutto il composto di ricotta .

Con la rimanente pasta frolla formate delle strisce da mettere sopra la vostra  pastiera .

Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per un’ora circa.

Una volta fredda sformate la pastiera . Conservate in luogo fresco . Vi consiglio di gustare questo meraviglioso dolce dopo un paio di giorni circa ( anche se io non resisto e la divoro subito ! ihihihi)

NOTA: Se usate il grano precotto , fate cuocere il grano in 250 gr. di latte e 20 gr. di burro . Mescolate continuamente finchè il latte non si sarà completamente assorbito . Fate raffreddare e procedete come scritto nella ricetta .

Se volete delle pastiere più piccole , con questa dose potete usare due teglie da 20/22 cm. circa .

 

Ricetta zeppole con crema al pistacchio

Adoro le zeppole , ma sapete che devo sempre variare e sperimentare ! Dopo la versione red velvet , ecco un’altra variante veramente golosa di questo dolce . Deliziose zeppole verdi con crema al pistacchio . Dovete assolutamente provarle , particolari alla vista e deliziose al palato !

Per la pasta choux:
200 gr. di acqua
200 gr. di farina 00
200 gr. di margarina
5 uova piccole o 4 grandi
un pizzico di sale

gel alimentare verde

Per la crema al pistacchio :

500 ml. di latte intero

50 gr. di farina 00

100 gr. di zucchero

2 uova intere

pasta concentrata al pistacchio ( la quantità dipende dal tipo di pasta che usate , leggete le indicazioni che trovate sul vasetto)

Per decorare : granella di pistacchi q.b.

Preparazione della crema:

Mettete in un tegame le uova e lo zucchero , con una frusta elettrica o a mano, amalgamate fino a farla diventare spumosa . Aggiungete la farina e sempre frullando aggiungete il latte a filo e la pasta concentrata di pistacchio . Fate cuocere su fiamma medio-bassa fino a rendere la crema densa .

Descrizione della preparazione per le zeppole:
Mettete in un tegame l’acqua, il burro e un pizzico di sale. Accendete il gas e portate ad ebollizione (si deve sciogliere il burro), togliete dal fuoco, versate la farina e girate, rimettete sul fuoco continuando a girare finchè la pasta inizia a staccarsi dalle pareti del tegame. Lasciate raffreddare. Quando si è raffreddata aggiungete il gel per alimenti verde ( non esagerate , se dopo aver amalgamato il primo uovo volete un colore più forte , ne aggiungete ancora un goccio ) incorporate un uovo alla volta, amalgamando per qualche minuto ogni volta che si aggiunge l’uovo. Foderate con carta da forno una teglia (o la teglia del forno), con la sacca a poche fate sulla carta le zeppoline.

Cuocete in forno caldo 15 minuti a 180° e altri 15 minuti a 200°.


Quando la crema è fredda farcite le zeppoline tagliandole a metà, chiudetele e mettete un ciuffetto di crema anche sopra. Infine decorate con granella di pistacchi e spolverizzate con lo zucchero a velo.