Ricetta sbriciolata di crema pasticcera e mele

La sbriciolata con crema e mele è a dir poco deliziosa! Aromatizzata con buccia di limone e cannella, ottimo dessert da servire a fine pasto, genuina merenda o straordinaria colazione. Buona e profumata , ottima per tutte le occasioni.

Ingredienti per la pasta:
1 uovo
1 tuorlo
400 gr di farina 00
160 gr di zucchero
110 gr di burro a temperatura ambiente
una bustina di lievito per dolci

Per la crema pasticcera: Mezzo litro di latte intero
100 gr. di zucchero
50 gr. di farina 00
4 tuorli
una bustina di vanillina (facoltativo)

Per il farcia di mele: 6/7 mele(il peso netto deve essere 600gr.) un cucchiaino di cannella il succo di un limone 150 gr. di zucchero

Per prima cosa preparate la crema pasticcera:
In un tegame amalgamate i tuorli con lo zucchero per qualche minuto, aggiungete la farina, la vanillina e continuate ad amalgamare. Aggiungete il latte a filo continuando sempre a girare con il cucchiaio. Fate cuocere su fiamma media (bisogna girare sempre , altrimenti si formano i grumi). Quando inizia a essere densa togliete dal fuoco. La crema è pronta .

Ora preparate le mele:
Sbucciate e fate a pezzettini le mele, mettete in una padella con lo zucchero, il succo di limone e la cannella. Fate cuocere a fiamma bassa per 15 minuti circa.

Preparate la pasta frolla: Mettete tutti gli ingredienti per la pasta frolla nel bimby e lavorate l’impasto per pochi secondi a vel. 6. Se non avete il bimby, lavorate la pasta con le mani , cercando di non amalgamare troppo.

Sbriciolate nella tortiera (per crostate 26 cm.)imburrata e infarinata, metà dell’impasto(fate una leggera pressione sull’impasto), mettete la crema pasticcera, le mele e ricoprite con il restante impasto.

Infornate a 180° ,in forno preriscaldato, per circa 30/35 minuti.

Ricetta crostata di pasta sfoglia , crema e fragole

La crostata rende sempre l’idea della classica pasta frolla farcita . Se usiamo un po’ di fantasia , tutto può trasformarsi in deliziose crostate . Questa che vi propongo , è una versione diversa e particolare . Una fragrante pasta sfoglia farcita con crema pasticcera e pavesini , decorata con tante golose fragole . Una variante bellissima e buonissima , dovete assolutamente provarla !

Ingredienti:

2 rotoli di pasta sfoglia già pronta

Per la crema pasticcera:

Mezzo litro di latte intero
100 gr. di zucchero
50 gr. di farina 00
4 tuorli
una bustina di vanillina
Pavesini q.b.
Fragole q.b.
una bustina di gelatina per crostate (tortagel)
un albume e un tuorlo per spennellare
bagna per i pavesini (potete scegliere quello che preferite)
Procedimento :
Preparate la crema pasticcera. In un tegame amalgamate i tuorli con lo zucchero per qualche minuto, aggiungete la farina, la vanillina e continuate ad amalgamare. Aggiungete il latte a filo continuando sempre a girare con il cucchiaio. Fate cuocere su fiamma media (bisogna girare sempre , altrimenti si formano i grumi). Quando inizia a essere densa togliete dal fuoco. La crema è pronta .Versate in una ciotola e ricoprite con pellicola a contatto con la crema .
Adagiate in una teglia foderata con carta da forno un rotolo di pasta sfoglia , spennellate il bordo con l’albume d’uovo .
Eliminate la parte centrale dell’altro rotolo di sfoglia (potete usare un piatto capovolto per tagliare la pasta) .
Adagiate sopra la sfoglia nel tegame , spennellate il bordo con il tuorlo e punzecchiate solo la parte centrale con i rebbi di una forchetta (non sul bordo) .
Fate cuocere in forno preriscaldato per 15/20 minuti circa . Una volta pronta , adagiate la sfoglia su di un vassoio .
Farcite con metà dose di crema pasticcera , bagnate i pavesini nella bagna che avete preparato , mettete sopra la crema e ricoprite con la crema rimasta .
Decorate con fragole . Preparate la bustina di gelatina seguendo le istruzioni sulla confezione , spennellate tutta la superficie della crostata .
Fate riposare qualche ora in frigo .

Ricetta pastiera napoletana

La pastiera napoletana è un dolce tipico della cucina campana , si prepara soprattutto nel periodo pasquale.

Una deliziosa pasta frolla che racchiude una crema a base di uova , ricotta e grano  , impreziosita da intensi aromi di fior d’arancio  , cannella e canditi .

Sicuramente ognuno di noi fa piccole variazioni in base alle proprie esigenze e ai propri gusti .

Questa è la mia versione , posso garantirvi che è assolutamente straordinaria !

Ingredienti per la frolla:

500 gr. di farina 00

250 gr. di burro a temperatura ambiente

230 gr. di zucchero

1 uovo intero

3 tuorli

la buccia grattugiata di un limone

un pizzico di sale

un cucchiaino di lievito per dolci

Per la crema di ricotta:

650 gr. di ricotta fresca (classica o di pecora)

350 gr. di zucchero

150 gr. di canditi

4 uova intere

2 tuorli

la buccia grattugiata di un limone

una fialetta di fior d’arancio

580 gr. di grano cotto ( io ho usato il grano che non ha bisogno di cottura nel latte)

una bustina di vanillina

la punta di un cucchiaino di cannella ( non esagerate)

Procedimento :

Preparate la pasta frolla lavorando tutti gli ingredienti con un robot da cucina , formate un panetto e mettete in frigo per 20 minuti circa.

In una capiente ciotola frullate la ricotta con lo zucchero e le uova per qualche minuto , aggiungete l’essenza di fior d’arancio , la buccia grattugiata del limone, la cannella e la vanillina , frullate ancora per un paio di minuti . Versate il grano e i canditi nel composto di ricotta , amalgamate bene con un cucchiaio .

Imburrate e infarinate una teglia (28 cm.) a bordi alti , prendete 2/3 circa di pasta frolla e rivestite la teglia . Versate tutto il composto di ricotta .

Con la rimanente pasta frolla formate delle strisce da mettere sopra la vostra  pastiera .

Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per un’ora circa.

Una volta fredda sformate la pastiera . Conservate in luogo fresco . Vi consiglio di gustare questo meraviglioso dolce dopo un paio di giorni circa ( anche se io non resisto e la divoro subito ! ihihihi)

NOTA: Se usate il grano precotto , fate cuocere il grano in 250 gr. di latte e 20 gr. di burro . Mescolate continuamente finchè il latte non si sarà completamente assorbito . Fate raffreddare e procedete come scritto nella ricetta .

Se volete delle pastiere più piccole , con questa dose potete usare due teglie da 20/22 cm. circa .

 

Ricetta crostata doppio gusto

pizap-com14752993975241La crostata con marmellata è la merenda che preferisco , ottima anche a colazione o come goloso dessert dopo pranzo . Ma si sa , ognuno ha i propri gusti , allora perché non accontentare tutti facendo una crostata con due marmellate diverse ? Ecco la crostata doppio gusto , albicocche e ciliegie , provatela …è strepitosa !

Per la pasta frolla:
1 uovo
2 tuorli
150 gr. di burro a temperatura ambiente
150 gr. di zucchero
300 gr. di farina 00
scorza di un limone grattugiata ( facoltativa)
un cucchiaino di lievito per dolci.
marmellata per farcire q.b. 2 gusti a vostra scelta
Preparazione:
Preparate la pasta frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, mettete in frigo per 20 minuti circa.
Stendete 3/4 di pasta frolla in un tegame per crostate (26 cm) imburrato e infarinato. Con la pasta frolla rimasta , fate dei cordoncini che andrete ad adagiare nella base in modo da separare le marmellate .

14516510_1421042444607748_279001525455764662_n

A questo punto farcite la vostra crostata con un cucchiaio di marmellata per ogni spigolo .

14495449_1421042571274402_7133120195179334103_n

Se vi avanza della frolla , potete divertirvi decorando con dei biscottini come ho fatto io .

14492443_1421042667941059_4092373432396785609_n

Cuocere in forno caldo a 180° per 20/25 minuti circa.

14484947_1421042994607693_8287140519875809525_n

14516319_1421043354607657_6858383430275125838_n

Ricetta crostata delicata (senza uova)

pizap-com14743554029091Avevo voglia di pasticciare ma mi sono accorta di non avere uova in frigo . Ho guardato cosa c’era a disposizione , farina , zucchero , burro, latte e ricotta . E cosa c’è di meglio di una deliziosa crostata ? Ho fatto la mia base di frolla senza uova , e dato che avevo ancora della ricotta , ho pensato di aggiungerla alla crema . Che dirvi , una crostata super delicata , super buona , per poco non facevo in tempo a fare le foto , l’hanno divorata grandi e piccini!

Dovete assolutamente provarla !

Ingredienti per la pasta frolla:

80 gr. di ricotta

150 gr. di burro a temperatura ambiente

150 gr. di zucchero 00

300 gr. di farina 00

scorza di un limone grattugiata ( facoltativa)

un cucchiaino di lievito per dolci

Ingredienti per la crema:

500 ml. di latte intero

50 gr. di farina 00

20 gr. di amido di mais

250 gr. di ricotta

150 gr. di zucchero

una fialetta di estratto vaniglia

Preparazione: Preparate la pasta frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, mettete in frigo per 20 minuti circa.

Nel frattempo preparate la crema. Mettete in un tegame la ricotta e lo zucchero , amalgamate con una frusta a mano o con il frullatore . Aggiungete la farina , l’amido di mais e continuate a mescolare gli ingredienti. Aggiungete a filo il latte sempre mescolando , aggiungete l’aroma . Mettete su fiamma bassa e fate cuocere .

Imburrate e infarinate un tegame da crostata (26 cm.) , stendete 3/4 di pasta frolla nel tegame , versate la crema e con la rimanente pasta frolla potete fare le classiche strisce o dei biscotti come ho fatto io .

072

Cuocete in forno caldo a 180° per 20/25 minuti circa. Aspettate che la crostata sia fredda prima di sformare .

Spolverizzate con zucchero a velo.

085

082