Ricetta spumone al caffè

La ricetta del famoso spumone al caffè. Ho provato le ricette che girano in rete, ma personalmente non mi hanno soddisfatta. Uno spumone troppo amaro per i miei gusti , quasi immangiabile. L’ho modificata, aggiungendo più zucchero e meno caffè solubile. Ora posso dire che è veramente buono, leggero e delicato, ottimo per gli intolleranti, o per chi vuole gustare un fresco dessert.

Ingredienti:

300 gr. di acqua fredda

30 gr. di caffè solubile

280 gr. di zucchero semolato

Procedimento:

Inserite la farfalla nel bimby, aggiungete lo zucchero semolato, il caffè solubile e l’acqua fredda.
Azionate il bimby 10 minuti velocità 4
Mettete in frigo un’ora circa prima di servire.

Se non avete il bimby , mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente, montate con una frusta elettrica per 15 minuti circa, fino a far diventare il composto cremoso.

Ricetta coppette alla vaniglia

Un dolce al cucchiaio goloso e profumato . Ottima merenda per i piccoli o goloso dessert di fine pasto . Le coppette alla vaniglia nascono dalle richieste di tante amiche che mi seguono . Dopo il successone della coppa simil Malù , mi avevano chiesto la versione “bianca” , e dato che amo sperimentare , collaudare e dare sempre nuove e squisite ricette ….ecco a voi le coppette alla vaniglia !

Ingredienti:

1 litro di latte intero
80 g di farina 00
150 g di zucchero
80 g di burro
estratto di vaniglia (la dose dipenda dall’estratto che usate , dovete seguire le istruzioni sulla confezione)

Quello che vedete in foto è molto facile trovarlo in commercio, ma ci sono molti estratti anche nei negozi di articoli per dolci.

panna per dolci 500 ml

Procedimento per il bimby:
Inserire tutti gli ingredienti dentro il boccale e cuocere per 12 minuti 80`gradi vel.4 . Versare nelle coppette,  coprire subito con della pellicola trasparente per evitare che si formi la patina sopra . Mettere in frigo per qualche ora , aggiungere la panna montata.

Se non avete il bimby , mettete in un tegame la farina , lo zucchero , l’estratto di vaniglia . Versate a filo il latte  amalgamando tutti gli ingredienti in modo che non si formino grumi ( o se preferite frullate per qualche secondo) . Aggiungete il burro morbido tagliato a pezzettini , fate cuocere su fiamma bassa come una normale crema .

NOTA : Se volete usare una bacca di vaniglia al posto dell’estratto , dovete incidere la bacca per tutta la lunghezza , estrarre i semini , far bollire semi e bacca nel litro di latte , lasciar raffreddare , filtrare e procedere come da ricetta .

Ricetta crostata con marmellata di prugne gialle

pizap-com14771085121051Mi capita spesso di avere in casa molta frutta di stagione , e tante volte purtroppo non viene consumata . E come fare per non sprecare e buttare via nulla ? Prepariamo una sana e deliziosa crostata con marmellata fatta in casa ! In poco tempo offriamo ai nostri piccoli una merenda genuina . Se non avete mai fatto le marmellate in casa , dovete assolutamente provare , sono di una bontà indescrivibile !

Ingredienti per la marmellata :

1,5  kg. circa di prugne gialle ( dovete calcolare che la frutta pulita deve essere un kg.)

350 gr. di zucchero

Procedimento con il bimby:

Sbucciate le prugne ,togliete il nocciolo e tagliatele a pezzi . Mettete nel boccale le prugne  e lo zucchero.

Fate cuocere la marmellata  30 minuti 100°velocità 3 , poi per altri 15 minuti varoma velocità 3.

Procedimento classico:

Sbucciate le prugne , togliete il nocciolo e tagliatele a pezzi. In un capiente tegame lasciate sobbollire le prugne con lo zucchero a fuoco lento per circa 40 minuti, mescolando spesso .Dopo circa 40 minuti togliete la marmellata dal fuoco, controllate la consistenza facendo la prova del piattino. Se versando una goccia in un piattino vedete che inclinandolo scende piano,  la vostra marmellata è pronta , altrimenti continuate la cottura per altri 10 minuti circa .  Ricordate che è normale se la marmellata calda risulta un po’ liquida , quando diventa fredda si rapprende.

NOTA : Se volete conservare la vostra marmellata , sterilizzate i vasetti (fateli bollire in acqua per 10 minuti circa).

Versate la marmellata nei vasetti  sterilizzati, chiudete subito e capovolgeteli .

Lasciateli raffreddare a temperatura ambiente

Conservate la marmellata in luogo fresco e asciutto .

 

Per la crostata :

Ingredienti per la pasta frolla :

Per la pasta frolla:
1 uovo
2 tuorli

150 gr. di burro a temperatura ambiente
150 gr. di zucchero
300 gr. di farina 00
scorza di un limone grattugiata ( facoltativa)
un cucchiaino di lievito per dolci
Preparazione:
Preparare la pasta frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, mettere in frigo per 20 minuti circa.
Stendere 3/4 di pasta frolla in un tegame per crostate (26 cm) imburrato e infarinato. Versare la marmellata ( io ho usato 400 gr. di marmellata) fare le striscioline con la pasta frolla rimasta.
Cuocere in forno caldo a 180° per 20/25 minuti circa.

14681743_1441708142541178_1484148853836373303_n

14705657_1441708305874495_6135727383215195120_n

14713758_1441708615874464_699644570525191964_n

Ricetta crostata doppio gusto

pizap-com14752993975241La crostata con marmellata è la merenda che preferisco , ottima anche a colazione o come goloso dessert dopo pranzo . Ma si sa , ognuno ha i propri gusti , allora perché non accontentare tutti facendo una crostata con due marmellate diverse ? Ecco la crostata doppio gusto , albicocche e ciliegie , provatela …è strepitosa !

Per la pasta frolla:
1 uovo
2 tuorli
150 gr. di burro a temperatura ambiente
150 gr. di zucchero
300 gr. di farina 00
scorza di un limone grattugiata ( facoltativa)
un cucchiaino di lievito per dolci.
marmellata per farcire q.b. 2 gusti a vostra scelta
Preparazione:
Preparate la pasta frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, mettete in frigo per 20 minuti circa.
Stendete 3/4 di pasta frolla in un tegame per crostate (26 cm) imburrato e infarinato. Con la pasta frolla rimasta , fate dei cordoncini che andrete ad adagiare nella base in modo da separare le marmellate .

14516510_1421042444607748_279001525455764662_n

A questo punto farcite la vostra crostata con un cucchiaio di marmellata per ogni spigolo .

14495449_1421042571274402_7133120195179334103_n

Se vi avanza della frolla , potete divertirvi decorando con dei biscottini come ho fatto io .

14492443_1421042667941059_4092373432396785609_n

Cuocere in forno caldo a 180° per 20/25 minuti circa.

14484947_1421042994607693_8287140519875809525_n

14516319_1421043354607657_6858383430275125838_n

Ricetta limoncello

pizap-com14748186019031Il limoncello è un liquore dolce ottenuto dalla macerazione in alcool delle scorze del limone . Trascorso il tempo necessario , si miscela con uno sciroppo di acqua e zucchero . E’ semplicissimo da fare anche a casa . Normalmente è di un bel colore giallo paglierino , ma avendo a disposizione dei limoni verdi non trattati , io uso quelli . E’ una vera delizia , gustato dopo pranzo o per accompagnare il dolcetto del pomeriggio è strepitoso !

Ingredienti:

500 ml. di alcool

500 ml. di acqua

400 gr. di zucchero

5 limoni

Procedimento:

Lavate bene i limoni .
Sbucciateli con un pela patate, per evitare di togliere anche la parte bianca della buccia . Mettete le scorze dei limoni in una bottiglia di vetro con l’alcool . Lasciate macerare 24 ore agitando ogni tanto la bottiglia . Trascorse le 24 ore , mettete l’acqua in una capiente pentola , portate ad ebollizione e versate lo zucchero . Mescolate fino al suo scioglimento . Lasciate raffreddare , versate l’alcool nello sciroppo , mescolate bene il tutto , filtrate e mettete il vostro liquore in bottiglie di vetro . Tenere in frigo . Potete consumarlo subito . Vi consiglio di non tenerlo per più di 3/4 settimane .

064